Oscar2018: 13 nomination per Guillermo del Toro e 4 per il film di Guadagnino


Gli Oscar, che quest’anno sono arrivati alla loro 90esima edizione, sono assegnati dalla Academy of Motion Picture Arts and Sciences, che riunisce circa ottomila professionisti del settore (registi, attori, direttori della fotografia e costumisti, e così via). La “notte degli Oscar”, la cerimonia dove saranno annunciati i film vincitori è per distacco il più importante evento cinematografico dell’anno: si terrà il prossimo 4 marzo al Dolby Theatre di Los Angeles, e sarà condotta dal comico Jimmy Kimmel come la passata edizione.
Quest’anno, il film che ha ricevuto più candidature è La forma dell’acqua, con tredici, seguito da Dunkirk con otto. Tre manifesti a Ebbing, Missouri ne ha ottenute sette, The Post soltanto due. Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino ha ottenuto quattro nomination, come miglior film, miglior attore, miglior sceneggiatura e miglior canzone originale.
Rachel Morrison è la prima donna candidata al premio per la miglior fotografia, e Greta Gerwig è la prima donna a essere candidata come migliore regista (per Lady Bird) dal 2010, quando Kathryn Bigelow lo vinse per The Hurt Locker. Meryl Streep ha ottenuto la sua ventunesima nomination, per il suo ruolo da protagonista in The Post, mentre è stato candidato come migliore attore non protagonista anche Christopher Plummer, che ha sostituito Kevin Spacey in Tutti i soldi del mondo. Tra i molti trofei e premi della sua carriera, l’ex giocatore di basket Kobe Bryant ne ha aggiunto uno: una nomination per il miglior cortometraggio animato, Dear Basketball.

Nessun commento:

Powered by Blogger.