AnimaliFantastici, nel sequel non si parlerà esplicitamente dell'omosessualità di Silente - marcozuccardi.it

Live Su Twitch.tv

Cinema

Videogiochi

Post Page Advertisement [Top]


Il regista David Yates ha svelato che nella sceneggiatura di Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald non sono presenti riferimenti espliciti all'omosessualità di Silente. La scrittrice J.K. Rowling ha firmato lo script e in passato ha parlato apertamente del legame esistente tra il futuro preside di Hogwarts e Grindelwald.
Yates ha dichiarato: "Non si affronta esplicitamente, ma credo che tutti i fan conoscano quel dettaglio. Ha avuto una relazione davvero intensa con Grindelwald quando erano ragazzi. Si sono innamorati delle rispettive idee, ideologie e come persone".
Nel sequel il personaggio è interpretato dall'attore Jude Law e il personaggio viene descritto come ribelle e fuori dagli schermi, un insegnante che ispira i suoi studenti a Hogwarts, oltre a essere pieno di intelligenza e avere un carattere molto forte.
Il sequel, in arrivo nei cinema il 15 novembre 2018, è ambientato nel 1927, anno in cui Gellert Grindelwald continua ad aumentare il numero dei propri seguaci e l'azione si sposterà a Parigi. L'unico che potrebbe fermarlo è Silente, in passato suo grande amico, e per farlo chiederà l'aiuto di Newt, interpretato dal premio Oscar Eddie Redmayne.
Nel cast del sequel ritorneranno anche Dan Fogler, Katherine Waterston ed Alison Sudol. Tra i nuovi arrivi Johnny Depp, Zoë Kravitz, Callum Turner, Brontis Jodorowsky e Claudia Kim.

Nessun commento:

Posta un commento

Bottom Ad [Post Page]