Ecco i primissimi dettagli sui due nuovi operatori che arriveranno con la stagione 1 dell'Anno 3, Operation Chimera in Tom Clancy's Rainbow Six: Siege - marcozuccardi.it

Live Su Twitch.tv

Cinema

Videogiochi

Post Page Advertisement [Top]



Ecco i primissimi dettagli sui due nuovi operatori che arriveranno con la stagione 1 dell'Anno 3, Operation Chimera in Tom Clancy's Rainbow Six: Siege.
Ecco di seguito tutto ciò che c'è da sapere:
“Gli attacchi biologici e chimici rappresentano una minaccia crescente per gli operatori. Six ha perciò dato vita all'unità di difesa chimica, biologica, radioattiva e nucleare (CBRN). La CBRN rappresenta un'unità separata. I seguenti due esperti conoscono bene il loro mestiere e non scapperebbero mai da una zona calda. I due nuovi operatori saranno disponibili nel roster per la modalità multigiocatore e saranno inoltre utilizzabili nell'evento Outbreak insieme ad altri operatori classici.
Uno degli operatori viene dalla Francia e usa il suo drone per difendere i perimetri di quarantena. Il suo stato di servizio è eccezionale, anche se l'animo è segnato da un numero infinito di rimpianti.
L'altro operatore si è trasferito in Russia per portare avanti gli studi e ha scoperto quanto può essere vasto il numero di applicazioni delle nanomacchine autodissolventi. Tutti gli alleati potranno godere dei benefici delle ricerche condotte da questo specialista della CBRN.”
Sembra quindi che il difensore francese disponga di un particolare drone, mentre si può intuire che l'attaccante russo sia in grado di attivare una sorta di buff valido per tutti i compagni di squadra.

Nessun commento:

Posta un commento

Bottom Ad [Post Page]