Roby Facchinetti Racconta : Piccola Katy ? È Nata Durante Una Festa Di Compleanno

Avevo l’abitudine di registrare i brani che cantavamo, sia perché mi divertiva avere i ricordi delle belle serate, sia perché spesso si improvvisava e venivano delle idee interessanti che avrei potuto sviluppare in seguito. La musica era libera, era il nostro nuovo gioco, così registrai anche quello che facemmo quella sera. Dopo tanti brani che conoscevamo, a un certo punto presi la poesia di Valerio e iniziai a improvvisare una cosa da cantare in coro con quella decina di amici, una cosa tipo ‘ooohh oohh piccola Katy', trovai una sequenza armonica e tutti si misero a cantare. La mattina dopo, mentre facevo colazione, mi misi a riascoltare quello che avevamo fatto la notte precedente, davanti a mamma e ai miei fratelli, e fui colpito proprio da quella improvvisazione. Tornai al piano, la misi a posto e nel pomeriggio andai in studio e la feci sentire agli altri. Erano le tre del pomeriggio, alle nove di sera la canzone era quasi finita. Dato che era molto corta, meno di due minuti, registrammo una base un po’ più lunga lasciando non so quante misure libere dicendo ‘decideremo poi cosa fare, magari un assolo’”.

Nessun commento:

Powered by Blogger.