domenica 13 maggio 2018

Dodi day Annunciato Un Nuovo Ospite

Dodi day Annunciato Un Nuovo Ospite.
Ecco il post scritto su Facebook da Dodi Battaglia

Ciao a tutti, l'ospite che parteciperà al "DODI DAY - 50 anni di musica", organizzato sul lungomare di Bellaria Igea Marina l'1 giugno prossimo, di cui desidero raccontarvi oggi è il cantautore e produttore Gigi D'Alessio.
Nato a Napoli, il suo primo approccio con la musica è stato identico al mio: grazie ad una fisarmonica ricevuta in regalo dal padre. Dopo aver conseguito il diploma in pianoforte presso il conservatorio, a 23 anni dirige l'Orchestra Scarlatti, per poi divenire pianista di Mario Merola e firmare con lui il brano "Cient’anne".
L'album d'esordio risale al 1992 e si intitola "Lasciatemi cantare", seguito l'anno successivo da "Scivolando verso l’alto", nel 1994 "Dove mi porta il cuore", nel 1995 "Passo dopo passo".
Il successo ottenuto nel 1997 con l'LP "Fuori dalla mischia" gli permette di coronare il sogno di suonare allo Stadio San Paolo di Napoli.
Nel 1998 esce "E’ stato un piacere" è protagonista del film "Annaré" e autore della colonna sonora, mentre il 1999 è segnato dall'uscita di "Portami con te" e dall’esibizione alla presenza del Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton al Gala del N.I.A.F.
Nel 2000 partecipa al Festival di Sanremo con "Non dirgli mai", pubblicata nell'album "Quando la mia vita cambierà". La successiva partecipazione al Festival dell'anno dopo lo vedrà di nuovo raggiungere ottimi posizionamenti in classifica con il brano "Tu che ne sai", pubblicata nel disco "Il cammino dell’età". Seguono nel 2002 "Uno come te" e nel 2003 una tournée mondiale che lo porta in Canada, Australia e Stati Uniti.
Nel 2004 "Quanti amori" vede Steve Ferrone alla batteria, musicista che nel 2010 avrebbe collaborato con noi #Pooh in "Dove comincia il sole". Altre partecipazioni importanti sono Michael Thompson alle chitarre, Adriano Pennino e Jeremy Lubbock agli arrangiamenti.
Al Festival di Sanremo del 2005 presenta "L’amore che non c’è", mentre il concerto organizzato in Piazza del Plebiscito a Napoli diviene il doppio live "Cuorincoro".
Nel 2006 esce Made in Italy, l'anno dopo il greatest hits "Mi faccio in 4" e nel 2008 "Questo sono io". Nello stesso anno firma la colonna sonora del film "No problem" di Vincenzo Salemme. Pubblica nel 2009 l'EP "6 come Sei", mentre l'anno successivo segue "Semplicemente sei" e si presta come testimonial della campagna contro il bullismo promossa dal Comune di Roma.
Nel 2012 partecipa al Festival di Sanremo con Loredana Bertè ed il brano "Respirare", contenuto in "Chiaro", seguito nel 2013 da "Ora", anno nel quale conduce su Canale 5 con Anna Tatangelo il varietà "Questi siamo noi".
Nel 2014 raggiunge la vetta della World Billboard Music Chart con l’album "Ora", mentre con "Malaterra" del 2015 porta l'attenzione dell'opinione pubblica sul problema della Terra dei Fuochi.
Nel 2017 torna al Festival di Sanremo con "La prima stella", brano appartenente all'album "24.02.1967", per poi condurre "Made in Sud", programma di cabaret in onda su Rai 2.

Per citare Gigi uso alcune strofe della sua "Napule":

C'era un principe senza casato
che aveva cambiato la sua identità
Diventato un attore importante
pe' tutta sta gente era il grande Totò
E cuntento morì in povertà
p'ajutà tanta gent'a campà
Chillu principe ricco ind'o core
ma quant'allegria c'ha saputo purtà...

Dodi
#DodiDay #BellariaIgeaMarina #musica #giugno2018


Combinazioni di tasti per inserire le emoticon animate nei commenti

:)) :d :p :(( :) :( :-? [-( :-o :-t :-ss b-( @-) =))

0 Post a Comment:

Posta un commento