Il 16 Luglio 1990 – Un terremoto del grado 7,7 della scala Richter uccide più di 1.600 persone nelle Filippine. | marcozuccardi.it

Il 16 Luglio 1990 – Un terremoto del grado 7,7 della scala Richter uccide più di 1.600 persone nelle Filippine.


Il 16 Luglio 1990 – Un terremoto del grado 7,7 della scala Richter uccide più di 1.600 persone nelle Filippine

Le Filippine sono sotto choc: un terremoto di magnitudo pari a quella del sisma che ha sconvolto l' Iran ha colpito ieri una vasta area a nord del paese. Un centinaio finora i morti, ma il bilancio si aggrava ora dopo ora. Le Filippine sono piombate nel terrore alle 16,30 precise, le 9,30 italiane. L' ora di punta nelle grandi e piccole città, l' ora in cui migliaia di bambini e ragazzi sono ancora a lezione. Nella zona dell' epicentro, il terremoto ha raggiunto i 7,7 gradi della scala Richter. A Cabanatuan trenta studenti sono rimasti schiacciati mentre erano seduti ai loro banchi.

Combinazioni di tasti per inserire le emoticon animate nei commenti

:)) :d :p :(( :) :( :-? [-( :-o :-t :-ss b-( @-) =))

0 Commenti:

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.