Al Università di Verona Ci Sarà Red Canzian Dei Pooh

Al Università di Verona Ci Sarà Red Canzian Dei Pooh. Dove racconterà la sua passione per la musica su come è diventato un lavoro.ecco il post scritto da Red Su Facebook :

UNIVERO’ 2018: RED CANZIAN RACCONTA COME
LA PASSIONE PER LA MUSICA E' DIVENTATA  UN LAVORO.

Red Canzian, protagonista della musica italiana degli ultimi 50 anni insieme alla band di cui è stato il bassista, ovvero i Pooh, parlerà agli studenti dell’Università di Verona raccontando come si possono trasformare i sogni in realtà

“Il mio percorso di musica e lavoro”, quando la passione si trasforma in business lo sa bene Red Canzian, 50 anni su e giù dai palchi di tutta Europa come bassista della più grande e longeva band italiana, i Pooh.
Red Canzian sarà ospite a Verona mercoledì 24 ottobre 2018 della quarta edizione del festival italiano dedicato al placement, Univerò (23 al 25 ottobre - Verona). “Parlerò agli studenti, cercherò di raccontare come la mia passione per la musica è diventata lavoro. – ha spiegato Canzian – Racconterò la mia esperienza, la mia storia che è fatta anche di momenti fortunati e d’incontri fondamentali e lo farò con il sorriso senza prendermi troppo sul serio”. Un musicista completo che anche dopo la fine del sodalizio con i Pooh, non ha smesso di incidere dischi e fare concerti in tutti i teatri italiani.

Univerò, Il Festival, realizzato da Università di Verona ed Esu di Verona, propone tre giornate di approfondimenti sul tema lavoro, decine di eventi ogni giorno, di conferenze e di incontri con la possibilità di fare colloqui durante i career day dedicati. Univerò è un format, unico a livello nazionale, pensato per i giovani che si apprestano a confrontarsi con le scelte post laurea.

Grazie a Univerò, laureati e laureandi potranno avere un’idea più precisa sul mondo del lavoro, su quali sono le professioni di cui c’è bisogno e i percorsi formativi da intraprendere. Durante il festival, infatti, si potranno seguire sessioni di orientamento, workshop sul tema delle professioni e dell’autoimprenditorialità. Sarà possibile incontrare testimonial dei più diversi ambiti professionali, capitani d’industria, professionisti, artisti e amministratori. Si potranno seguire le presentazioni aziendali e lasciare il proprio curriculum nel corso del recruiting day o partecipare a focus dedicati al mondo del lavoro. Un open space sarà dedicato, per l’intera durata del Festival, alle presentazioni dell’offerta formativa post laurea dell’università.

Professioni legali o nell’ambito dei beni culturali, il lavoro nelle banche o nello sport, in top azienda, nell’editoria o nell’entertainment, Univerò è il festival che mette uno di fronte all’altro le esperienze dei professionisti e i ragazzi pronti a diventare i professionisti di domani.