Alien: Blackout potrebbe essere annunciato ai Game Awards - marcozuccardi.it

Live Su Twitch.tv

Cinema

Videogiochi

Post Page Advertisement [Top]

La 20th Century Fox ha registrato Alien: Blackout presso l'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale, nella categoria dei videogiochi, un gesto che segue quello che è stato interpretato come un teasing abbastanza esplicito dagli organizzatori dei Game Awards, la cerimonia annuale che si terrà la sera di giovedì 6 dicembre negli U.S.A. quindi venerdì 7 dicembre intorno alle due del mattino per l'europa.

Dall'inizio del mese, il produttore e animatore Geoff Keighley insiste sullo slogan Worlds Will Change ed ha condiviso un'immagine in cui la lettera W evoca fortemente quella del conglomerato Weyland-Yutani, inconfondibile del mondo di Alien.

Anche il leale compagno di Geoff Keighley, Hideo Kojima, sembra aver contribuito a stuzzicare la curiosità sul prossimo Alien visitando la sede della 20th Century Fox la scorsa settimanae, per aggiungere un po' di acido Xenomorfo al fuoco, sembra che FoxNext, la sussidiaria dei videogiochi della 20th Century Fox, abbia preso il comando prenotando due account Twitter a nome di "Alien: Blackout" a settembre 2018.

L'imminente annuncio di un nuovo gioco alieno non sarebbe una sorpresa, a gennaio, infatti, FoxNext aveva dichiarato apertamente che uno sparatutto Alien era in fase di sviluppo su console e PC.

"FoxNext Games mira a rendere al meglio i videogiochi importanti per il business di Fox in cinema e  televisione, e dal nostro punto di vista i giochi definiranno l'intrattenimento di questo secolo", ha affermato Aaron Loeb, presidente di FoxNext, ed ha anche rivelato l'identità dello studio di sviluppo responsabile dello sviluppo del progetto: Cold Iron Studios, una squadra fondata nel 2015 a San Jose sotto la tutela di FoxNext.

L'ultimo gioco di Alien notabile pubblicato su console e PC rimane Alien: Isolation lanciato nel 2014 da Sega e Creative Assembly. Sega è stato anche il principale editore di giochi in franchising dall'inizio del decennio come Aliens vs. Predator (2010, Rebellion) o Aliens: Colonial Marines (2013, Gearbox).

Cosa ne pensate?

Nessun commento:

Posta un commento

Bottom Ad [Post Page]