Attenzione: serie TV di Resident Evil... sta per accadere, su Netflix

Eccoci qui, alla vigilia dell'uscita del tanto atteso remake di Resident Evil 2 e sembra che tutto il mondo se se ne sia accorto: Resident Evil è intramontabile! 

A tal proposito, Deadline ha riferito che Netflix sta "sviluppando una serie di sceneggiature basata sulla serie horror d'azione" in collaborazione con il produttore Constantin Film, l'azienda che sta dietro al franchise cinematografico da molto tempo.


La serie di film di Resident Evil ha debuttato nel 2002 e, nel corso di sei film, ha creato una proprietà di azione-horror sorprendentemente duratura. 

L'ultimo episodio è stato Resident Evil: The Final Chapter, uscito nel 2016, che ha lasciato la Constantin incline alla possibilità di un reboot. 


Solo il mese scorso, il regista di 47 Meters Down, Johannes Roberts, fu assunto per scrivere, dirigere e riavviare il progetto.


Se la serie Netflix verrà confermata, Resident Evil non sarà il primo adattamento di Netflix per i videogiochi, primo esempio fra tutti, il capolavoro che è Castlevania rinnovato a gran merito per la terza stagione; e sul lato live-action, la serie di The Witcher sta già condividendo le foto della star Henry Cavill in costume (che piaccia o meno 😂) . 


La scadenza indica che una ricerca è "in corso per uno showrunner che guidi l'adattamento", quindi è ancora presto.


Ovviamente vi terremo aggiornati, intanto se avete voglia di fare qualche speculazione su una possibile storia, o su possibili interpreti dei nostri protagonisti, commentate qui sotto, e molto più importante, preferireste una serie che segua la storia del videogioco o dei film?