I candidati all'Oscar, tra cui Lady Gaga, Rami Malek e Spike Lee, celebrano il pranzo all'Academy - marcozuccardi.it
Ultime NEWS

I candidati all'Oscar, tra cui Lady Gaga, Rami Malek e Spike Lee, celebrano il pranzo all'Academy

Lady Gaga, Bradley Cooper, Amy Adams e Spike Lee sono stati tra i grandi nomi presenti all'annuale appuntamento con gli Oscar Nominees Luncheon, dove le speranze di quest'anno si sono mescolate e celebrate mentre si avvicinavano di più agli Academy Awards del 24 febbraio.

Più di 200 registi e attori nominati all'Oscar si sono riuniti all'evento per recuperare, mangiare e bere champagne durante un pranzo rilassato. Cooper e Lee sono stati visti chiacchierare e Cooper ha anche incontrato il presidente della Marvel Studios Kevin Feige e il capo della Disney Bob Iger. I registi di Spider-Man: Into the Spider-Verse si sono mescolati con il team BlacKkKlansman, e Chris Miller e Phil Lord si sono riuniti con il team di Free Solo, che hanno elogiato con entusiasmo come prodezza cinematografica.

La star di Bohemian Rhapsody, Rami Malek, era la beniamina dell'evento, incapace di camminare un piede senza essere fermata e congratulata, ma si prese un momento per parlare con la regista libanese Nadine Labaki, del candidato all'audit di Cafarnao. Melissa McCarthy e Richard E. Grant, co-protagonisti di Can You Ever Forgive Me?, Hanno preso un momento per mettersi al passo, mentre una folla si è formata attorno a Lady Gaga, vestita di un abito bianco, mentre si sedeva accanto a Feige al pranzo.

John Bailey, il presidente dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences, ha reso omaggio al più grande gruppo di donne nominate nella storia degli Oscar.

"La parità di genere è una questione industriale, non solo una questione accademica", ha detto Bailey alla folla riunita mentre si sedevano a mangiare. "Di fronte e dietro la telecamera, l'inclusione, la diversità, l'uguaglianza razziale, etnica e di genere non sono solo parole d'ordine. Arrivano al cuore di ciò che sta facendo la nostra Accademia, la nostra iniziativa in corso che entro il 2020 tutte le 17 filiali sono dedicate a una rappresentazione più fedele di chi siamo nelle sceneggiature, nei calchi dei nostri film e nelle nostre riprese di un set di post-produzione. "

Un portavoce dell'Accademia ha detto lunedì che non ci sarà nessun ospite per la cerimonia degli Oscar di quest'anno, che è stata ampiamente ipotizzata dopo che Kevin Hart si è ritirato dal concerto.

I produttori della cerimonia degli Oscar di quest'anno, Glenn Weiss e Donna Gigliotti, sono saliti sul palco al pranzo degli Oscar per consegnare alcune istruzioni ai candidati in caso di vittoria: i vincitori avranno esattamente 90 secondi per salire dal loro posto sul palco e dare il loro discorso di accettazione, al fine di mantenere lo spettacolo televisivo dal vivo in esecuzione a tre ore più strette quest'anno. L'Academy ha anche annunciato il suo primo round di presentatori all'Oscar lunedì, tra cui Daniel Craig, Jennifer Lopez, Tina Fey, Whoopi Goldberg e Tessa Thompson.

Laura Dern, che ha presentato ciascun candidato per nome mentre si riunivano per la foto dei nominati annuali (vedi a grandezza naturale qui), ha preceduto le introduzioni dicendo: "Qui, ora, in un periodo caratterizzato da grande frammentazione, rumore e disordini, abbiamo l'opportunità di unirci insieme come un'unica comunità e di formare una narrazione coerente, una narrazione che dà voce a chi non ha voce, che onora l'esperienza e i sogni non solo dei pochi ma di molti ".

Fonte : EW

Condividi :


Combinazioni di tasti per inserire le emoticon animate nei commenti

:)) :d :p :(( :) :( :-? [-( :-o :-t :-ss b-( @-) =))

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.

 
Torna in cima
Copyright © 2019 marcozuccardi.it . Designed by OddThemes | Distributed By Gooyaabi Templates