L'attaccante della Juve è il secondo marcatore azzurro più giovane di sempre.

Moise Kean diventa il primo 'millennial', ovvero nato nel 2000, a segnare un gol con la maglia della Nazionale. Ci è riuscito ieri realizzando a Udine il 2-0 dell'Italia contro la Finlandia.


Con i suoi 19 anni e 23 giorni, diventa anche il secondo marcatore azzurro più giovane di sempre. Solo Bruno Nicolè fu più precoce di lui segnando nel 1958 contro la Francia a 18 anni e 258 giorni.


Fonte: OPTA